Shqiptari i Italisë

Veprimtari
Sabato, il 3 marzo, l’ultima giornata di eventi delle settimane “Il paese di fronte”. Convegno sul turismo in Albania, incontro con Nevila Nika direttrice dell'Archivio di Stato dell’Albania, concerto poetico di Mirush Kabashi e infine il grande concerto della formazione orchestrale diretta dal maestro Aleksandër Gashi. Dalle ore 16 al Museo della Civiltà Romana a Roma

Si tiene il 3 marzo alle ore 16.00, l’ultimo appuntamento della serie degli eventi “Il Paese di Fronte – Gli albanesi d’Italia festeggiano i 100 anni dell’Indipendenza”. Sempre all’interno delle magnifiche sale del Museo della Civiltà Romana all’EUR di Roma. Tra gli ospiti, anche il Ministro albanese del Turismo, Cultura, Gioventù e Sport, Aldo Bumçi, il Presidente della Commissione Turizmo e Moda di Roma Capitale, Alessandro Vannini Scatoli, la direttrice dell'archivio di stato Albanese, Nevila Nika. Oltre al convegno sul turismo in Albania organizzato dall’associazione Ejona di Milano, si potranno seguire, la performance dell'artista Xhovalin Delia, il concerto poetico di Mirush Kabashi, Merited Artist, e in chiusura il grande concerto orchestrale diretto dal Maestro Aleksandër Gashi.

Programma della giornata:

Performance di Xhovalin Delia

L'Albania turistica ti aspetta - Convegno

L’Albania  è un paese nel cuore del Mediterraneo che si affaccia sui mari Adriatico  e Ionio.  Il clima mite durante tutto l’anno, le spiagge suggestive, i paesaggi montanari ancora incontaminati, i siti archeologici  di patrimonio inestimabile che devono  ancora  essere riscoperti   fanno  del paese una meta turistica piacevole e ancora da scoprire.

Non possiamo dimenticare qui il tratto  principale della gente del posto, l’ospitalità che ti accompagna durante il tuo viaggio. Nel 2011 Lonely Planet pone l’Albania al primo posto delle dieci nazioni che meritano di essere visitate. Ogni anno c’è un incremento del numero dei turisti stranieri che visitano L’Albania e nel 2011 abbiamo un aumento del 30% rispetto al 2010 dei turisti che scelgono come meta del loro viaggio il nostro paese.

Perché scegliere l’ Albania come meta turistica? Quali sono  le forme del turismo che offre oggi il paese? Quali sono  i posti più belli da visitare?  Quali sono i turisti che visitano di più l’Albania? Perché negli ultimi anni tanti albanesi scelgono l’Italia non solo come un paese dove venire a lavorare ma anche come posto delle loro vacanze?   Queste domande senza pretendere di dare riposte o giudizi definitivi  saranno il tema  del nostro dibattito.

Saluteranno il Ministro albanese del Turismo, Cultura, Gioventù e Sport, Aldo Bumçi e il Presidente della Commissione Turizmo e Moda di Roma Capitale, Alessandro Vannini Scatoli 

I documenti che fecero la storia - Incontro con Nevila Nika, direttrice dell'archivio di stato Albanese

Concerto poetico in occasione del 100° anniversario dell'Indipendenza - Dal repertorio (Gj. Fishta, N. Frashëri, V.Prendushi, Çajupi, M.Kuteli e Madre Teresa) dell'artista albanese Mirush Kabashi Merited Artist. 

Gran Concerto finale - della formazione orchestrale diretto da Aleksander Gashi e Concertmaestro Tonin Xhanxhafili: A. Gashi – Grido dell’aquila, D. Shostakovich – Valzer n. 2

 In chiusura degli eventi, l’Ambasciata della Repubblica di Albania offre un ricevimento per tutti i presenti al

Marriott Grand Hotel Flora in via Vittorio Veneto 191 Roma. Ore 20.30

Invito