Primarie sindaco di Parma, primo passo superato egregiamente da Alimadhi - Shqiptari i Italisë

Itali
Raccolti oltre 800 firme da 500 necessarie. Dal suo staff: “Felicissimi, ma la vera campagna comincia domani”

Roma, 10 gennaio 2017 – Ottocentoquarantatre firme depositate per Gentian Alimadhi, il candidato italo-albanese delle primarie che definiranno il candidato sindaco di Centrosinistra a Parma. Era oggi il termine ultimo per presentare le 500 firme necessarie in appoggio alla sua candidatura, e Alimadhi è riuscito a raccogliere molte di più.

“Possiamo dirlo forte: ci siamo riusciti alla grande. 843 firme depositate!!! – ci dice felice Darina Zeqiri dello staff dell’avvocato 44enne - più tante altre che però sono arrivate fuori tempo massimo di gente che voleva firmare ma credeva si potesse fare entro mezzanotte”.

Si tratta, ci spiega, di firme di veri elettori, gente con cittadinanza e diritto di voto a Parma, non semplicemente di persone che possono votare solo alle primarie.

Questo di oggi è solo il primo passo della lunga strada verso il seggio più alto del comune di Parma, ma se il buon giorno si vede dal mattino, significa senz’altro qualcosa. Però, “da domani inizia la vera campagna!” per dirlo con le parole di Darina Zeqiri “.

Lexo edhe: Gentian Alimadhi, profili i kryebashkiakut të ardhshëm në Itali

Shqiptari i Italisë
(Ndiqni Shqiptariiitalise.com edhe në Facebook dhe Twitter)