Gli albanesi d’Italia cantano Verdi - Shqiptari i Italisë

Lifestyle
Duecento anni fa, il 10 ottobre 1813, nasceva a Roncole di Parma uno dei più grandi compositori d’Opera, Giuseppe Verdi. In tv e nei teatri dell’Opera, tutto il mondo lo ricorda oggi (e non solo, 2013 è l’anno verdiano per l’Italia) con una delle sue meravigliose opere, come Aida, Rigoletto, La Traviata, Macbeth, Nabucco, Il trovatore, Otello.
Vogliamo rendere omaggio al grande maestro riportando alcune arie delle sue opere interpretate da cantanti lirici, albanesi d’Italia, noti in tutto il mondo, come la soprano Ermonela Jaho oppure i tenori Saimir Pirgu e Giuseppe Gipali (all’anagrafe Josif Gjipali).
Saimir Pirgu, ad agosto ha interpretato il Duca di Mantova di Rigoletto all’Arena di Verona, ruolo che porterà di nuovo in scena a gennaio all'Opera di Zurigo e a settembre alla Royal Opera House di Londra. Proprio ieri sera Pirgu era invitato a partecipare alla puntata speciale dedicata a Verdi di Porta a Porta su Rai1, mentre  stasera canta il Requiem di Verdi a Monaco di Baviera e dopo qualche giorno a Vienna. Pirgu interpreterà il prossimo anno anche Alfredo (La Traviata) a San Francisco a giugno e a Vienna a dicembre.
Ermonela Jaho, invece, ha vestito i panni di Violetta (La Traviata) sempre all’arena di Verona nei festeggiamenti per i 150 anni dell’Unita d’Italia, e interpreterà nel futuro prossimo un personaggio verdiano a giugno a Lione, Francia, nel ruolo di Amelia di "Simon Boccanegra" e a settembre e ottobre 2014 all’Opera nazionale di Parigi di nuovo nei panni di Violetta.
Gipali viene definito un tenore verdiano, per il suo ricco repertorio di personaggi del grande compositore. Solo negli ultimi due anni ha interpretato Foresto di Attila a Roma, Verona, al Opéra Royal di Liegi (Belgio); Don Carlo (dell’Opera col medesimo titolo) a Vienna, Alfredo della Traviata a Bologna, Manrico de Il Trovatore al teatro dell’Opera di Avignone, Marsiglia (Francia), Jacopo Foscari de “I due Foscari” al Opéra Royal di Liegi. Il prossimo appuntamento verdiano del tenore, al Teatro Colón di Buenos Aires, a dicembre, nei panni di Riccardo in Un ballo in maschera.

Keti Biçoku