Partizani va avanti in Champions League grazie a un grandissimo Alban Hoxha VIDEO - Shqiptari i Italisë

Lifestyle
Partizani ha battuto gli ungheresi del Ferencváros ai rigori, dopo avergli imposto due pari per 1-1 sia in casa che in trasferta.
Soprattutto grazie ad Alban Hoxha che ieri si è dimostrato di essere un grandissimo portiere, capace di fare tutto. Prima segna un rigore con un cucchiaio e poi riesce a parare tre rigori su quattro, entrando così a pieno titolo tra le leggende del Partizani e di tutto il calcio albanese.
Dopo 120 minuti di gioco, con un risultato 1-1 si va ai rigori. Il primo tiro è della formazione albanese e al dischetto si presenta Alban Hoxha. Gran bel cucchiaio e gli albanesi in vantaggio: poi tocca a Gera, e Alban Hoxha para. Per Partizani va al dischetto Vila che sbaglia a sua volta, poi ancora Hoxha para su Šesták. Segnano Trashi (Partizani), Nagy (Ferencváros ) ed Ekuban (Partizani). Sul tiro decisivo di Cristian Ramírez ancora Alban Hoxha supera se stesso e para il terzo tiro su quattro, regalando la qualificazione al Partizani Tirana che, nel terzo turno sfiderà il Salisburgo.

Advertisement