Quanto costa il permesso del soggiorno - Shqiptari i Italisë

Eksperti përgjigjet

Con l’introduzione dei nuovi importi della tassa, gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, a partire da oggi, dovranno spendere da 116,46 fino a 176,46 euro per il loro documento

Roma, 9 giugno 2017 – Per un po’ di mesi quasi tutti gli immigrati che hanno chiesto il rilascio oppure il rinnovo del loro documento di soggiorno non hanno pagato il contributo di 80, 100 oppure 200 euro (ci sono state persone che la tassa l’hanno dovuta pagare anche se il ministero stesso del’Interno diceva che non doveva essere più richiesta).

E adesso che la tassa è reintrodotta dimezzata, quanto costa il permesso di soggiorno?

Prima di tutto c’è da dire che anche nei mesi che la tassa era cancellata, il documento non era gratis come qualcuno continua a credere (o fare finta di credere). Tutti hanno sempre pagato la somma di 76,46 €, perché il documento non era gratis come qualcuno continua a credere (o fare finta di credere). Infatti, al kit di domanda di rilascio o rinnovo che si consegnava all’Ufficio Postale andava allegata una marca da bollo da 16 euro, si versavano con un bollettino postale 30,46 euro per la stampa del permesso di soggiorno elettronico e, infine, . si pagavano 30 euro a Poste Italiane per il sevizio di raccolta e inoltro dei kit alle Questure attraverso i suoi sportelli.

Adesso, ai 76,46 € sono da aggiungere 40, 50 oppure 100 euro, a seconda della durata del documento che si richiede: quindi per un documento con validità fino ad un anno si paga in tutto 116,46 €, per un documento di validità da uno a due anni, la somma da sborsare arriva a 126,46 €. Chi, invece, chiede il permesso Ue per soggiornanti di lungo periodo, la cosiddetta carta di soggiorno, oppure la carta Blu europea, deve sborsare 176,46 .

Shqiptariiitalise.com

Leggi anche:
Tassa sui pemessi di soggiorno di nuovo in vita
Taksa mbi lejet e qëndrimit. Kthehet në fuqi, por e përgjysmuar
La tassa sui permessi di soggiorno - Il testo integrale del decreto