‘100 anni d’Indipendenza’. UAMI commemora l’anniversario a Milano e Trento - Shqiptari i Italisë

Veprimtari
Il 4 e il 5 dicembre, si svolgono a Milano e Trento una conferenza e un incontro dal titolo ‘100 anni d’Indipendenza’, organizzati da UAMI – Unione degli Albanesi Musulmani in Italia, in collaborazione con il Comune di Milano e FAT – Forum Alb Trentino.

Il 4 dicembre si svolgerà a Milano la conferenza storica intitolata: '100 anni d'indipendenza'. Il 5 dicembre un incontro/dibatito con lo stesso titolo si svolgerà a Trento. Gli eventi, che hanno come obbiettivo la commemorazione della creazione dello stato Albanese, sono organizzati da UAMI (Unione degli Albanesi Musulmani in Italia) in collaborazione con il Comune di Milano e FAT (Forum Alb Trentino).

Negli eventi si percorrerà la nascita e lo sviluppo del nazionalismo in Albania dai primi passi del Risorgimento ad oggi. Il nazionalismo albanese in rapporto con quello dei vicini, in particolare quello italiano. Il progetto 'Nazione Unita'- la nazione albanese unita sotto un unico stato; quanto si è lavorato in questa direzione, quanto è realizzabile nel contesto dell'Europa Unita.

I relatori della conferenza:

- Paolo Rago: Storico, Member Board all'Università 'Marin Barleti' di Tirana; autore diTradizione, nazionalismo e comunismo nell'Albania contemporanea, Nova Cultura,Roma, 2012
- Enis Sulstarova: Sociologo, professore all'Università di Tirana
- Fatos Lubonja: Giornalista
- Luisa Chiodi: direttrice dell'Osservatorio Balcani e Caucaso
Con la partecipazione dell'assessore alla cultura di Milano, il Sig.Stefano Boeri.

Fra gli invitati c'è anche un rappresentante del consolato albanese di Milano.

Segue buffet con specialità culinarie albanesi.

Gli incontri si svolgeranno:

- Martedì 4 dicembre alle ore 18:30 in via Sant'Antonio, 5, Milano

- Mercoledì 5 dicembre alle ore 18:00 presso la Facoltà di Sociologia, Aula Kessler, in via Verdi, 8, Trento

L'associazione culturale UAMI, costituita nel 2009. Attraverso incontri, corsi, convegni e altre attività culturali, l'associazione propone di valorizzare e far conoscere la propria esperienza culturale e religiosa affinché sia possibile un confronto e un'auspicata integrazione nella comunità italiana.

Per ulteriori informazioni:
uamiassociazione[at]yahoo.it
www.uami-online.it