23 anni fa Vlora sbarcava a Bari con i 20mila in cerca di “Lamerica” - Shqiptari i Italisë

Veprimtari
Domani, dalle 10.30, cerimonia a Bari in ricordo della Vlora che l'8 agosto 1991 arrivò al porto pugliese carica di migliaia di persone e tante speranze

Roma, 7 agosto 2014 - Venerdì 8 agosto, il Comune di Bari ricorda con una cerimonia l’approdo della Nave Vlora nel porto della città. In 20mila arrivarono nel porto pugliese stipati all'inverosimile sulla nave partita da Durazzo. Quasi tutti furono rimandati indietro dopo essere stati chiusi, per decisione del governo e contro il parere delle autorità locali, nello stadio della città, il primo Cie della storia italiana.

Domani, alle 10.30 in sala consiliare, il sindaco Antonio Decaro e l’assessore al Welfare, Francesca Bottalico, ricorderanno, insieme ai protagonisti dell’epoca, quel grande evento che segnò la vita di tanti baresi e albanesi. Alla cerimonia parteciperanno il prefetto di Bari, Antonio Nunziante, il console albanese in Italia, Breshanaj Naureda, Anna Colasante Dalfino, vedova del sindaco allora in carica, Enrico Maria Dalfino, e esponenti della vita politico-amministrativa di quegli anni.

Durante la commemorazione sarà proiettato uno stralcio del film documentario "La nave dolce" di Daniele Vicari e saranno raccolte testimonianze di cittadini e professionisti che hanno vissuto in prima persona l’arrivo delle nave.