Anija/La nave. Anteprima a Milano - Shqiptari i Italisë

Veprimtari
21/01/2013, ore 21.00, al cinema Mexico, via Savona 57. Proiezione del film e incontro col regista Roland Sejko, in una serata organizzata dall’associazione culturale Ejona di Milano.

"È un tuffo indietro nella storia e la riconferma della forza emotiva e spettacolare che possiede la forma documentario", scrive Paolo Mereghetti (Il Corriere della Sera). È questa soltanto una delle critiche entusiaste, dopo la presentazione al 30° Torino Film Festival,del film Anija/La nave di Roland Sejko, prodotto e distribuito da Istituto Luce Cinecittà.

Anija arriva a Milano, il 21 gennaio 2013 alle ore 21.00, al cinema Mexico (via Savona 57), in una serata speciale in cui parteciperà anche il regista.

L’evento è organizzato dall’associazione culturale Ejona Milano.

ANIJA / la nave
un film di Roland Sejko

Nei primi giorni di marzo del 1991, all’orizzonte della costa adriatica italiana apparvero per la prima volta le sagome di alcune navi; da allora quel tratto di terra dell’Italia meridionale ha visto avvicinarsi un numero impressionante di imbarcazioni cariche di uomini, in quello che è stato definito 'l’esodo degli albanesi.' Una fuga collettiva di dimensioni spropositate, che non si verificava in Europa dal dopoguerra.
Chi erano quelli sulle navi? Da che paese partivano? E dove sono oggi, 20 anni dopo?

Ejona Milano

L'associazione culturale Ejona nasce dalla volontà di un gruppo di amici con il desiderio di favorire l'interscambio culturale tra l'Albania e l'Italia organizzando mostre, manifestazioni artistiche, spettacoli, convegni, conferenze, concorsi, dibattiti, promuovendo ogni altra iniziativa idonea al raggiungimento del suo scopo.

Leggi anche:
ANIJA di Roland Sejko: cosa scrivono i media 
Anija, la “mia” nave degli albanesi

21/01/2013, ore 21.00, al cinema Mexico, via Savona 57. Proiezione del film e incontro col regista Roland Sejko, in una serata organizzata dall’associazione culturale Ejona di Milano.

"È un tuffo indietro nella storia e la riconferma della forza emotiva e spettacolare che possiede la forma documentario", scrive Paolo Mereghetti (Il Corriere della Sera). È questa soltanto una delle critiche entusiaste, dopo la presentazione al 30° Torino Film Festival,del film Anija/La nave di Roland Sejko, prodotto e distribuito da Istituto Luce Cinecittà.

Anija arriva a Milano, il 21 gennaio 2013 alle ore 21.00, al cinema Mexico (via Savona 57), in una serata speciale in cui parteciperà anche il regista.

L’evento è organizzato dall’associazione culturale Ejona Milano.

ANIJA / la nave
un film di Roland Sejko

Nei primi giorni di marzo del 1991, all’orizzonte della costa adriatica italiana apparvero per la prima volta le sagome di alcune navi; da allora quel tratto di terra dell’Italia meridionale ha visto avvicinarsi un numero impressionante di imbarcazioni cariche di uomini, in quello che è stato definito 'l’esodo degli albanesi.' Una fuga collettiva di dimensioni spropositate, che non si verificava in Europa dal dopoguerra.
Chi erano quelli sulle navi? Da che paese partivano? E dove sono oggi, 20 anni dopo?

Ejona Milano

L'associazione culturale Ejona nasce dalla volontà di un gruppo di amici con il desiderio di favorire l'interscambio culturale tra l'Albania e l'Italia organizzando mostre, manifestazioni artistiche, spettacoli, convegni, conferenze, concorsi, dibattiti, promuovendo ogni altra iniziativa idonea al raggiungimento del suo scopo.

Leggi anche:
ANIJA di Roland Sejko: cosa scrivono i media 
Anija, la “mia” nave degli albanesi

" width="540">

embed video plugin powered by Union Development