Artisti per l'Albania, concerto di raccolta fondi per i terremotati  - Shqiptari i Italisë

Veprimtari
Un grande concerto di solidarietà con ingresso gratuito ad offerta libera, con la partecipazione di tanti artisti albanesi e italiani

 

Alle varie iniziative intraprese dagli albanesi della diaspora in sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto del 26 novembre scorso, si aggiunge il concerto di solidarietà “Artisti per l’Albania”, organizzato da artisti albanesi e italiani in collaborazione con l’associazione culturale Opera in Scena, con il patrocinio delle Ambasciata dell’Albania in Italia,  quella presso la Santa Sede e dell’Ambasciata del Kossovo in Italia. 

Si terrà sabato alle ore 18:30 nella prestigiosa Sala Accademica del Pontificio Istituto di Musica Sacra (oltre al grande Organo Mascioni la Sala ospita, ed è una tra le poche in Italia, il pianoforte Fazioli 308, un gran coda donato qualche anno fa al Santo Padre Giovanni Paolo II) in Piazza Sant’Agostino 20/A. 

Con un ampio programma di musica classica saliranno sul palco gli artisti 

Ana Lushi, soprano,
Elsa Lila e Quartet (Lorenzo Bucci chitarra, Giulia Anita Bari violino, Giuseppe Civiletti contrabbasso),
Piero Terranova, baritono,
Elena Lo Forte, soprano,
Angelo Forte, tenore,
Irida Dragoti, mezzosoprano,
Kozeta Prifti, pianoforte,
Bianca D’Amore, soprano,
Hersi Matmuja e Illyria Trio (Jacopo Conosci violincello, Andi Zeka fisarmonica),
Flavja Matmuja, soprano. 

L’ingresso al concerto è gratuito ad offerta libera. Tutti i fondi che si raccoglieranno andranno consegnati al Presidente della Conferenza Episcopale Albanese, Mons. George Anthony Frendo da portare nelle zone terremotate.