GAT presenta “Albania. L’ultimo atto” di Qerim Skënderaj - Shqiptari i Italisë

Veprimtari
Venerdì, 9 dicembre 2011, ore 17.00, l’associazione GAT – Giovani Albanesi in Toscana, presenta il nuovo libro di Qerim Skënderaj, dal titolo “Albania. L’ultimo atto”
L’incontro, a cura di Elvana Bilali, si terrà al Bar Caffè Dekò in piazza della Libertà, 45 a Firenze.
Al incontro interverranno l’autore, Qerim Skёnderaj, Fatos Dingo, professore di antropologia, e Cezarin Toma, pooeta, ricercatore letterario.

Albania. L’ultimo Atto

Nasce dalla forte esperienza del declino del regime comunista in Albania, questo romanzo intenso e appassionato, che prende il via da vicende realmente accadute, inoltrate in una realtà simbolica e ricca di diversi piani di lettura, lasciando sempre trasparire l'amore per un popolo e una terra ricca di contraddizioni e di domande irrisolte.
Una storia nata dall'indignazione, dalla sofferenza dovuta al non poterla neanche esprimere durante una dittatura assolutista che non lasciava spazio ai pensieri e alle parole. E' caduto il potere sugli uomini è crollato anche il muro di silenzio: da questa seconda vita prendono luce queste pagine così forti e pregne di sentimenti che Qerim Skёnderaj stende con il suo stile poetico e coinvolgente.

Qerim Skënderaj

Nato a Ninesh di Mallakastër, nel 1949, autore in Albania di diversi libri di prosa e poesia, vive con la sua famiglia a Pistoia dal 2001. “Albania. L’Ultimo atto” è il primo libro che pubblica in lingua italiana.