"In the middle of real and imaginary” - Personale d’Arte contemporanea di Shpresa Tolaj Gjonbalaj - Shqiptari i Italisë

Veprimtari
Vernissage, Sabato 14 Maggio 2016, ore 17.00-19.30. Al MAD gallery Milano, Corso San Gottardo 18, Milano (Ingresso libero)

Cosa c’è nel mezzo tra la realtà e l’immaginario? A voi scoprirlo, venendo a conoscere personalmente l’Artista e l’esclusiva collezione di opere che danno il titolo alla Mostra e la caratterizzano.

Shpresa ci racconterà, attraverso i suoi pezzi, come rappresenta la realtà, come la “compromette” con lo scatenarsi di un elemento fantastico inaspettato, come nascono in lei la curiosità e il desiderio di abbattere il confine tra realtà e immaginazione, superandolo, fino a quando i due mondi si mescolano e si ritorna ad una realtà ormai modificata e abbellita dalla fantasia.
Shpresa Tolaj Gjonbalaj, di Peja, Kosovo, è un'artista che si lascia guidare totalmente dalle sue emozioni e nelle sue opere è immediatamente percepibile questa sua libertà emotiva.

I colori utilizzati e predominanti esprimono profondità ma allo stesso tempo estrema fluidità. Tutto questo è dettato della personalità dell'artista che la porta a considerare l'arte come elemento principale e creatore, un binocolo attraverso il quale osservare la realtà senza tralasciare quelle che sono le nostre emozioni. Le sue opere hanno la capacità di comunicare e soprattutto raccontare una storia, un frammento di vita, creando un legame indissolubile con se stes

“Per me l'arte è una particolare forma di espressione e comunicazione. – dichiara lei - Si tratta di un modo di esprimere sentimenti, emozioni, pensieri e osservazioni, e, come tale, consente di comunicare chi sei e quello che senti, perché l'arte è un linguaggio universale. Voglio esprimere fantasia, il mio stato emotivo, senza essere vincolata o condizionata da nulla, perché preferendo la spontaneità artistica, voglio raggiungere una mia autenticità, voglio essere solo e sempre me stessa”.